Formula uno paddock

Audi in f1: La Cina ne presenta l’entrata

Audi in f1: La Cina ne presenta l’entrata

Inizia oggi e terminerà il 27 aprile il lancio del progetto Audi per l'entrata del marchio tedesco nel paddock di formula uno. Sia la livrea che la power unit saranno progettate da Audi, con l'obiettivo di incrementare la sua presenza nel motor sport. Audi punta la sua programmazione su Cina, infatti ha un pò cambiato i suoi piani il fatto di sospendere il gran premio di Cina anche nel 2023.

La fase attuale del progetto Audi

È in corso lo studio della power unit ma anche materiali, tecnologie di produzione e risparmio energetico per un efficienza al pari di altre squadre. Il motore monocilindrico è già stato testato nel 2022. A fine anno sarà pronta la prima trasmissione completamente ibrida, in cantiere anche il Simulatore.

Il team

La squadra attuale è composta da 260 persone, composta da tecnici esperti di Audi sport e tecnici del settore stradale, inoltre saranno presenti specialisti di formula uno per un totale di oltre 300 dipendenti.

Le strutture ingegneristiche

Il centro motoristico di Nelburg sarà ampliato, con aggiunta di banchi di prova, per un edificio di oltre 3000mq, costituito con tutti i criteri energetici. La FIA ha premiato il progetto con le tre stelle di risparmio energetico. Audi partirà avvantaggiata in vista delle modifiche del regolamento nei prossimi anni, perché tutto è stato costruito seguendo le indicazioni FIA, a differenza degli altri team che dovranno adattare i progetti e le strutture

Anche dal punto di vista del budget cap si è studiato tutto in funzione di non superarlo

"Il progetto Audi Formula 1 è davvero decollato negli ultimi mesi", afferma Oliver Hoffmann, membro del consiglio di amministrazione per lo sviluppo tecnico di AUDI AG. "Nella fase concettuale in corso della power unit, oggi vengono gettate le basi della nostra trasmissione per il 2026. Attribuiamo grande importanza al lavoro di dettaglio, ad esempio sui materiali o sulle tecnologie di produzione, e ci concentriamo anche su argomenti come la gestione energetica della trasmissione ibrida. Dopo tutto, l'efficienza è un fattore chiave di successo per la Formula 1 e la mobilità del futuro, questi approcci faranno progredire entrambi i mondi", afferma Hoffmann.

Audi
formula uno